...

Indirizzo

Corso Venezia 8, 20121, Milano

Email

Telefono

Chiropratica per protrusione discale

La chiropratica è efficace per trattare e risolvere la protrusione discale? Ecco tutto quello che dovete sapere su questa patologia e come un chiropratico dotato di grande esperienza e professionalità, può rappresentare una grande opportunità per risolvere definitivamente questo problema.

Protrusione discale, cos’è

La protrusione discale è la più comune discopatia, ovvero una degenerazione del disco vertebrale. Questa patologia è purtroppo molto comune e diffusa: molte persone non si accorgono di esserne affette, dal momento che la protrusione discale si presenta spesso e volentieri senza la presenza di alcun sintomo per un lungo periodo di tempo.

In questa patologia, il disco vertebrale inizia a fuoriuscire, senza tuttavia determinare ancora una vera e propria ernia del disco. Se tuttavia il disco inizierà a contattare le radici nervose, in tal caso potrà creare dei problemi e disturbi analoghi ed associabili a quelli che caratterizzano la classica ernia del disco.

Protrusione discale, principali sintomi

Come precisato nel paragrafo precedente, la protrusione discale può presentarsi per un lungo periodo totalmente asintomatica. Quando compariranno i primi sintomi, essi potranno tradursi rispettivamente in:

  • Mal di schiena lombare
  • Mal di schiena cervicale
  • Protrusione discale e dolore alla gamba (a causa del coinvolgimento del nervo sciatico o di altri nervi)
  • Sensazione di addormentamento o di intorpidimento degli arti
  • Debolezza muscolare

Protrusione discale, a chi rivolgersi

In caso di protrusione discale, la valutazione di un chiropratico di grande esperienza può aiutare a comprendere le principali cause che hanno dato origine alla patologia. A tal proposito è importante precisare che una protrusione discale è solamente l’effetto e non la vera causa del problema.

Se ad esempio vi è una sublussazione vertebrale, a volte anche lontana dalla colonna vertebrale, in tal caso si deve intervenire sulla causa primaria. Se ad esempio il problema principale è rappresentato dal disallineamento del bacino, non si riuscirà in tal caso ad agire in modo efficace sulla protrusione discale, limitandosi ad un trattamento che riguarda esclusivamente il collo. Per queste ragioni l’esperienza del chiropratico gioca un ruolo di fondamentale importanza nella determinazione del problema.

Dopo aver trattato e risolto positivamente il vostro problema di protrusione discale, il vostro chiropratico di fiducia potrà inoltre consigliarvi gli esercizi da fare e da non fare per prevenire e mantenere lo stato di salute e benessere.

Articoli in evidenza

Video in evidenza

Riproduci video

Prenota una visita

Seraphinite AcceleratorBannerText_Seraphinite Accelerator
Turns on site high speed to be attractive for people and search engines.